Menu di sezione

Problemi attuali su riconoscimento ed esecuzione delle decisioni nella giurisprudenza italiana ed europea - cod. T 19001 – D 19081

Evento

Corso territoriale

Data

06/03/2019

Data inizio

06/03/2019 - 15:00

Data fine

08/03/2019 - 13:00

Promotore

Scuola Superiore della Magistratura Struttura di formazione decentrata di Roma Cassazione

Luogo

Aula Giallombardo della Corte di cassazione

Si comunica che mercoledì 6 marzo, a partire dalle ore 15.00, giovedì 7 marzo,  a partire dalle ore 9 alle ore 13,00 e dalle 14,30 alle 17,30, e venerdì 8 marzo, dalle ore 9 alle 13,30, si terrà, nell'Aula Giallombardo della Corte di Cassazione (II piano), il corso “territoriale”, sul tema: ”Problemi attuali su riconoscimento ed esecuzione delle decisioni nella giurisprudenza italiana ed europea”, organizzato dalla Scuola Superiore della Magistratura e dalla Struttura di formazione decentrata presso la Corte di Cassazione ed inserito dalla predetta Scuola nella propria programmazione annuale della Formazione permanente, a livello nazionale, come corso T 19001.


I magistrati della Corte e della Procura Generale ed i magistrati giudicanti e requirenti degli Uffici giudiziari del distretto di Roma  interessati vorranno iscriversi e registrare la propria partecipazione entro il 27 febbraio 2019 utilizzando il sito della SSM; gli altri interessati (Avvocati appartenenti agli Ordini del Distretto di Roma, docenti in discipline giuridiche, etc.) inviando un messaggio di posta elettronica, entro la stessa data, all'indirizzo
formazione.decentrata.cassazione@giustizia.it.
È ammessa la partecipazione di 20 magistrati (orinari o onorari) e 20 avvocati (o altri interessati), oltre agli ammessi selezionati a livello nazionale dalla S.S.M.. Qualora le richieste fossero superiori al numero previsto, si terrà conto, ai fini della selezione, della competenza specifica nella materia del corso, sulla base delle indicazioni fornite dall’interessato nell’istanza di partecipazione.


Gli attestati di partecipazione verranno rilasciati solo ad avvenuta frequenza delle tre sessioni del corso. Conformemente al Regolamento di contabilità della SSM, non sono previsti rimborsi per gli aderenti al presente interpello.