Privacy

 

Privacy

 

 

INFORMATIVA PRIVACY SITO INTERNET CORTE DI CASSAZIONE

La presente informativa ha valore ai fini dell'art. 13 del D.lgs. n. 196/2003, "Codice in materia di protezione dei dati personali" (di seguito "Codice"), e ai fini dell'art. 13 del Regolamento UE n. 2016/679, "regolamento generale sulla protezione dei dati,in inglese General Data Protection Regulation o GDPR" (di seguito "Regolamento"), relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali nonché alla libera circolazione di tali dati, per i soggetti che interagiscono con Italgiure / Corte di cassazione ed è raggiungibile all'indirizzo corrispondente alla pagina iniziale: www.italgiure.giustizia.it / www.cortedicassazione.it

L'informativa ha valore solo per www.italgiure.giustizia.it / www.cortedicassazione.it e non anche per altri siti web eventualmente raggiunti dall'utente tramite link in esso contenuti.

Scopo del presente documento è fornire indicazioni circa le modalità, i tempi e la natura delle informazioni che i titolari del trattamento devono fornire agli utenti al momento della connessione alle pagine web di www.italgiure.giustizia.it / www.cortedicassazione.it, indipendentemente dagli scopi del collegamento stesso, secondo la legislazione Italiana ed Europea.

L'informativa può subire modifiche a causa dell'introduzione di nuove norme al riguardo, si invita, pertanto, l'utente a controllare periodicamente la presente pagina.

Se l'utente ha meno di sedici anni, ai sensi dell'art. 8, c. 1 del Regolamento, dovrà legittimare il suo consenso attraverso l'autorizzazione dei genitori o di chi ne fa le veci.

 

TRATTAMENTO DEI DATI

Titolare dei dati

Il titolare del trattamento è la persona fisica o giuridica, l'autorità pubblica, il servizio o altro organismo che, singolarmente o insieme ad altri, determina le finalità e i mezzi del trattamento di dati personali. Si occupa anche dei profili sulla sicurezza.

Relativamente al presente sito web il titolare del trattamento è la Corte Suprema di Cassazione, con sede in Roma, Piazza Cavour a cui ci si potrà rivolgere per l'esercizio dei diritti così come previsti dall'articolo 17 del GDPR ai seguenti indirizzi mail: privacy.cassazione@giustizia.it e privacycert.cassazione@giustiziacert.it per l'esercizio dei diritti così come previsti dall'articolo 17 del Regolamento.

Responsabile del trattamento dei dati

Il responsabile del trattamento è la persona fisica o giuridica, l'autorità pubblica, il servizio o altro organismo che tratta dati personali per conto del titolare del trattamento.

Ai sensi dell'articolo 28 del Regolamento UE n. 2016/679, su nomina del titolare dei dati, il responsabile del trattamento dei dati del sito www.italgiure.giustizia.it / www.cortedicassazione.it è il Primo Presidente Aggiunto.

Il trattamento dei dati generato dall'utilizzo di www.italgiure.giustizia.it / www.cortedicassazione.itt avviene presso la Corte Suprema di Cassazione in Piazza Cavour 00193 Roma

 

TIPOLOGIA DEI DATI TRATTATI

Dati di navigazione

I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell'uso dei protocolli di comunicazione di Internet.

Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti.

In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l'orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all'ambiente informatico dell'utente.

Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull'uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento e vengono cancellati immediatamente dopo l'elaborazione. I dati potrebbero essere utilizzati per l'accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito: salva questa eventualità, i dati saranno conservati per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti.

Dati forniti volontariamente dall'utente

L'invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica agli indirizzi indicati su questo sito comporta la successiva acquisizione dell'indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva.

Specifiche informative di sintesi verranno progressivamente riportate o visualizzate nelle pagine del sito predisposte per particolari servizi a richiesta.

Cookies

Cookies di sessione

L'uso di questa tipologia di cookies (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e svaniscono con la chiusura del browser) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito.

L'utilizzo di questi cookies evita il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.

Cookies di funzionalità

L'uso di questi cookies permette all'utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati, ad esempio la lingua, al fine di migliorare il servizio reso allo stesso.

In questo sito i cookies non sono utilizzati per attività di profilazione dell'utente.

Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né vengono utilizzati i cosiddetti cookies persistenti di alcun tipo. L'utilizzo eventuale di cookies permanenti, può essere effettuato unicamente qualora sia necessario alla resa di un servizio rientrante nelle funzioni istituzionali dell'Amministrazione.

 

FINALITÀ DEL TRATTAMENTO

I dati personali raccolti potranno essere trattati unicamente per le seguenti finalità:

  • ◦ finalità strettamente connesse e necessarie alla fruizione del Sito e dei Servizi richiesti

  • ◦ finalità funzionali allo svolgimento di ricerche, analisi economiche e statistiche, invio di materiale informativo.

 

NATURA DEL CONFERIMENTO DEI DATI PERSONALI

Il conferimento dei dati personali è facoltativo. L'eventuale rifiuto di conferirli può comportare l'impossibilità di utilizzare il Sito e fruire dei relativi Servizi.

L'invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica agli indirizzi indicati su questo Sito comporta la successiva acquisizione dell'indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva.

 

MODALITÀ DEL TRATTAMENTO

Il trattamento dei dati personali è effettuato per le finalità di cui sopra, in conformità a quanto stabilito dall'articolo 11 del Codice e dagli articoli del Regolamento, per mezzo di strumenti elettronici o comunque automatizzati, nel rispetto delle regole di riservatezza e di sicurezza previste dalla normativa vigente.

I dati saranno conservati per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati conformemente a quanto previsto dagli obblighi di legge.

 

COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI

I dati personali di cui al par. "Dati di navigazione" potranno essere comunicati, nel rispetto della normativa vigente, a società esterne incaricate dall'Amministrazione a svolgere servizi di varia natura, quali a titolo esemplificativo, la manutenzione e l'assistenza del Sito e dei relativi Servizi. I dati personali non sono soggetti a diffusione.

 

DIRITTI DELL'INTERESSATO

L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

 

L'interessato ha diritto, inviando richiesta all'indirizzo mail privacy.cassazione@giustizia.it, di ottenere l'indicazione:

  • ◦ dell'origine dei dati personali

  • ◦ delle finalità e modalità del trattamento

  • ◦ della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici

  • ◦ degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2 del Codice e degli articoli del Regolamento

  • ◦ dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati

 

L'interessato ha diritto, inviando richiesta all'indirizzo mail certificata privacycert.cassazione@giustiziacert.it, di ottenere:

  • ◦ l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati

  • ◦ la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati

  • ◦ l'attestazione che le operazioni di cui ai punti precedenti sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

 

L'interessato ha diritto , inviando richiesta all'indirizzo mail certificata privacycert.cassazione@giustiziacert.it, di opporsi, in tutto o in parte:

  • ◦ per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta.

 

TERMINI E CONDIZIONI

A. Disclaimer

1. L'utente riconosce ed accetta che l'uso di questo sito è a suo esclusivo rischio e pericolo. La Corte di Cassazione, pertanto, non rilascia alcun tipo di garanzia, esplicita o implicita, riguardo i contenuti, ivi compresi, senza alcuna limitazione, la liceità, il diritto di proprietà, la convenienza o l'adeguatezza a particolari scopi o usi. La Corte di Cassazione non garantisce che il sito sia compatibile con le apparecchiature dell'utente o che sia privo di errori o virus, bachi o "cavalli di Troia". La Corte di Cassazione non è responsabile per i danni subiti dall'utente a causa di tali elementi di carattere distruttivo.

2. L'utente riconosce e accetta che la Corte di Cassazione, i suoi collaboratori o i suoi fornitori non sono responsabili:

  • a) per i danni causati da negligenze della Corte di Cassazione, dei suoi collaboratori, subappaltatori, fornitori o per i danni comunque derivanti da questo sito, nonché per i mancati guadagni, per le perdite, per i danni incidentali o consequenziali o per qualsiasi altro danno parziale o totale, diretto o indiretto;

  • b) per disfunzioni nell'utilizzazione dei materiali o dei servizi di questo sito causate dal computer o dalle apparecchiature dell'utente.

3. La Corte di Cassazione non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei servizi posti in siti Web a cui si dovesse accedere tramite link presenti su questo sito. Quando si accede ad un altro sito Web, va ricordato che esso è indipendente dal presente sito, che non ne controlla in alcun modo i contenuti. L'esistenza di un collegamento ipertestuale (link) verso un altro sito non comporta l'approvazione o un'accettazione di responsabilità, neanche parziale e/o indiretta, da parte della Corte di Cassazione circa il contenuto o l'utilizzazione del sito. La Corte di Cassazione inoltre non è responsabile in alcun modo per la bontà dei servizi di connettività da utilizzati dall'utente per connettersi alla rete e raggiungere il sito e fruire dei servizi nello stesso accessibili. La Corte di Cassazione non può in alcun modo essere ritenuta responsabile per la disponibilità continua delle linee telefoniche e delle apparecchiature che l'utente utilizza per accedere al presente sito.

4. La Corte di Cassazione si riserva il diritto di inibire o proibire o sospendere, in qualsiasi momento e senza preavviso, l'accesso al presente sito ed ai relativi servizi.

 

B. Limitazione di responsabilità

1. In nessuna circostanza, ivi compresa, senza alcuna limitazione la negligenza, la Corte di Cassazione, i suoi fornitori o i collaboratori potranno essere ritenuti responsabili per qualsiasi danno diretto, indiretto, incidentale, consequenziale, legato all'uso del presente sito web o di altri siti web ad esso collegati da un link ipertesto, ivi compresi senza alcuna limitazione, i danni quali la perdita di profitti o fatturato, l'interruzione di attività aziendale o professionale, la perdita di programmi o altro tipo di dati ubicati sul sistema informatico dell'utente o altro sistema, e cio' anche qualora l'amministrazione fosse stata espressamente messa al corrente della possibilità del verificarsi di tali danni. La presente clausola di esclusione della responsabilità non ha lo scopo di eludere il rispetto dei requisiti prescritti dalla normativa vigente, ne' di escludere la responsabilità per i casi nei quali essa non possa essere esclusa ai sensi della normativa applicabile.

2. E' inibito agli utenti effettuare "accessi massivi" ai dati e ai documenti resi pubblici sul sito web effettuato con strumenti di estrapolazione elettronica (c.d "spider" o simili), ove ciò non sia previamente concordato con l'amministrazione.

3. L'amministrazione si riserva il potere di monitorare qualsiasi modalità di accesso al sito da parte degli utenti e di adottare ogni consequenziale azione tesa a perseguire l'accesso indebito oltre che gli eventuali danni cagionati, anche indirettamente (rallentamento, malfunzionamento etc) per effetto di un eventuale accesso massivo al sito non autorizzato.

 

Note legali

1. I testi degli atti, documenti, informazioni e notizie consultabili gratuitamente nel sito vengono resi disponibili solo a fini informativi.

2. Il testo degli atti della Corte di Cassazione nell'esercizio delle proprie funzioni può subire modificazioni o correzioni per errori materiali. In ogni caso l'unico testo facente fede è quello depositato presso le segreterie degli uffici della Corte di Cassazione. I dati statistici risultanti dalle banche dati non hanno valore ufficiale potendosi verificare degli scostamenti temporali, anche significativi,nell'aggiornamento dei dati stessi.

Solo i dati statistici ufficiali forniti dagli uffici della Corte potranno essere utilizzati come fonte.

3. Tutti i materiali, i documenti, gli atti, le informazioni, le notizie e le immagini contenuti nel presente sito sono tutelati dal diritto d'autore e possono essere usati solo in conformità alle norme vigenti.

4. Informazioni, documenti e materiali ricevuti attraverso il sito della Corte di Cassazione possono essere mostrati, riformattati e stampati esclusivamente ad uso personale. Gli utenti accettano di non riprodurre, ritrasmettere, distribuire, vendere, divulgare o diffondere ed utilizzare le informazioni, i documenti e i materiali ricevuti attraverso l'anzidetto sito Web, senza il consenso della Corte di Cassazione.

5. Il collegamento ad una pagina interna o secondaria del sito, da parte di altri siti, è subordinata al preventivo consenso della Corte di Cassazione.