cod. T 18023 – D 18421 - su ”Le impugnazioni del Pubblico Ministero ed il ricorso nell’interesse della legge (art. 363 c.p.c.)” - Roma 17-18 ottobre 2018.

Evento

Corso Territoriale

Data

17/10/2018

Data inizio

17/10/2018 - 15:00

Data fine

18/10/2018 - 09:00

Promotore

Scuola Superiore della Magistratura e dalla Struttura di formazione decentrata

Luogo

Aula Giallombardo della Corte di Cassazione

Si comunica che mercoledì 17 ottobre a partire dalle ore 15.00 e giovedì 18 ottobre a partire dalle ore 9.00, si terrà, nell'Aula Giallombardo della Corte di Cassazione (II piano), il corso “territoriale”, sul tema: ”Le impugnazioni del Pubblico Ministero ed il ricorso nell’interesse della legge (art. 363 c.p.c.”, organizzato dalla Scuola Superiore della Magistratura e dalla Struttura di formazione decentrata presso la Corte di Cassazione ed inserito dalla predetta Scuola nella propria programmazione annuale della Formazione permanente, a livello nazionale, come corso T 18023.

I magistrati della Corte e della Procura Generale ed i magistrati giudicanti e requirenti degli Uffici giudiziari del distretto di Roma interessati vorranno iscriversi e registrare la propria partecipazione entro il 10 ottobre 2018 utilizzando il sito della SSM; gli altri interessati (Avvocati appartenenti agli Ordini del Distretto di Roma, docenti in discipline giuridiche, etc.) inviando un messaggio di posta elettronica, entro la stessa data, all'indirizzo formazione.decentrata.cassazione@giustizia.it.

Potranno partecipare, oltre agli ammessi selezionati a livello nazionale dalla S.S.M., 20 magistrati (in aggiunta a coloro, tra i magistrati della Corte e della Procura Generale e tra i magistrati giudicanti e requirenti degli Uffici giudiziari del distretto di Roma, che hanno presentato domanda alla S.S.M., i quali dovranno solo dare conferma della loro richiesta a questa struttura, venendo ammessi senza dover concorrere al presente interpello) e 25 avvocati. Qualora le richieste degli altri aspiranti fossero superiori al numero predetto, si terrà conto, ai fini della selezione, della competenza specifica nella materia del corso, sulla base delle indicazioni fornite dall’interessato nell’istanza di partecipazione. Gli attestati di partecipazione verranno rilasciati dalla S.S.M. solo ad avvenuta frequenza delle tre sessioni del corso.