Menu di sezione

Statue

Bartolo da Sassoferrato

Bartolo da Sassoferrato (n. 1314 – m. 1357). Fu uno dei più insigni giuristi dell’Europa continentale del XIV secolo e il maggiore esponente della scuola giuridica definita dei commentatori (o postglossatori). Rilevantissime sono le sue concezioni giuridiche circa i rapporti fra Chiesa e Impero, e col suo celebre “trattato sulle rappresaglie” si è imposto come uno dei fondatori del diritto internazionale privato. A Bartolo si deve l’introduzione di un gran numero di nuovi concetti giuridici, divenuti ormai parte della tradizione giuridica europea, in particolare nelle aree dei conflitti giurisdizionali. Amplissima la sua produzione giuridica che ha toccato praticamente ogni ramo del diritto. La statua è opera dello scultore cesenate Mauro Benini (n. 1848

Galleria