Penale

Scopri le sentenze degli ultimi 6 mesi e tutte le ordinanze, le questioni , le relazioni, i ricorsi e le rassegne della Corte di Cassazione.

Penale
Rassegna

Rassegna n. 2 del 15/04/2024

Rassegna mensile della Giurisprudenza Penale della Corte di cassazione – Provvedimenti pubblicati nel mese di Febbraio 2024

Penale
Sezioni Unite

Sentenza n. 15069 ud. 26/10/2023 - deposito del 11/04/2024

Personali – Ordinanza applicativa di misura custodiale emessa nei confronti di imputato o indagato alloglotta – Sussistenza agli atti di elementi da cui inferire la mancata conoscenza della lingua italiana – Omessa traduzione in una lingua nota all’imputato o indagato – Nullità dell’ordinanza – Insussistenza agli atti di elementi da cui inferire la mancata conoscenza della lingua italiana – Validità dell’ordinanza non tradotta in una lingua nota fino al momento in cui emerga tale mancata conoscenza – Insorgenza, in tale momento, dell’obbligo di traduzione dell’ordinanza in un congruo termine – Omessa traduzione – Conseguenze.

Penale
Sezioni Unite

Questione Penale Decisa n. 5280 ud. 30/11/2023 - deposito del 30/11/2023

Se, nel giudizio sull'appello ex art. 310 cod. proc. pen. proposto avverso provvedimenti in materia di misure cautelari personali, l'oggetto della cognizione sia delimitato dagli elementi sui quali era fondata la richiesta formulata ai sensi dell'art. 299 cod. proc. pen. e decisa con il provvedimento appellato. 

Penale
Sezioni Unite

Questione Penale Decisa n. 6727 ud. 26/10/2023 - deposito del 26/10/2023

Se la mancata traduzione, entro un termine congruo, in lingua nota all'imputato che non conosca la lingua italiana, dell'ordinanza che dispone una misura cautelare personale determini la nullità di detto provvedimento ovvero la perdita di efficacia della misura oppure comporti solo il differimento del termine per proporre impugnazione. 

Penale
Seconda sezione

Sentenza n. 14657 ud. 07/03/2024 - deposito del 09/04/2024

Personali – Ordinanza di aggravamento della misura emessa nei confronti di imputato alloglotto che non ha conoscenza della lingua italiana – Omessa traduzione in una lingua nota al predetto – Nullità – Sussistenza – Ragioni.

Penale
Prima sezione

Sentenza n. 13326 ud. 12/01/2024 - deposito del 02/04/2024

Confisca ex art. 6 l. n. 152 del 1975 – Sentenza della Corte costituzionale n. 5 del 2023 – Ricorso per cassazione del pubblico ministero – Possibilità per la Corte di cassazione di disporre la confisca – Sussistenza – Conseguenze

Penale
Raccolta

Raccolta n. 3 del 02/04/2024

Raccolta mensile delle ordinanze interlocutorie della Corte di cassazione – Marzo 2024

Penale
Sezioni Unite

Sentenza n. 12759 ud. 14/12/2023 - deposito del 28/03/2024

Per materia – Delitto di lesione personale da cui deriva una malattia di durata superiore a venti giorni e non eccedente i quaranta giorni – Procedibilità a querela introdotta dall’art. 2, comma 1, lett. b), d.lgs. n. 150 del 2022 – Competenza del giudice di pace – Sussistenza.

Penale
Quinta sezione

Sentenza n. 13016 ud. 23/02/2024 - deposito del 28/03/2024

Delitto di falso in attestazioni e relazione previsto dall’art. 342 d.lgs. n. 14 del 2015 (Codice della crisi di impresa e dell’insolvenza) – Effetto abrogativo parziale del delitto di cui all’art. 236-bis legge fall. – Esclusione – Ragioni.

Penale
Sezioni Unite

Questione Penale Decisa n. 78 ud. 28/03/2024 - deposito del 28/03/2024

Se, nel giudizio di appello promosso avverso la sentenza di condanna dell'imputato anche al risarcimento dei danni, il giudice, intervenuta nelle more l'estinzione del reato per prescrizione, possa pronunciare l'assoluzione nel merito, anche a fronte di prove insufficienti o contraddittorie, sulla base della regola di giudizio processual-penalistica dell'"oltre ogni ragionevole dubbio", ovvero debba far prevalere la declaratoria di estinzione del reato per prescrizione, pronunciandosi sulle statuizioni civili secondo la regola processual-civilistica del "più probabile che non"

Penale
Sezioni Unite

Questione Penale Decisa n. 26583 ud. 28/03/2024 - deposito del 28/03/2024

Se nella nozione di danno di cui all'art. 629 cod. pen. rientri la perdita dell'aspettativa di conseguire un vantaggio economico. 

Se, in relazione alla condotta di chi, con violenza o minaccia, allontani gli offerenti da una gara nei pubblici incanti o nelle licitazioni private, il reato di turbata libertà degli incanti concorra con quello di estorsione. 

Penale
Sezioni Unite

Questione Penale Decisa n. 22615 ud. 14/12/2023 - deposito del 14/12/2023

Se, dopo le modifiche introdotte dall'art. 2, comma 1, lett. b), d.lgs. 10 ottobre 2022, n. 150, la competenza per materia per il delitto di lesioni personali con malattia di durata superiore a venti giorni e non eccedente i quaranta, appartenga al tribunale ovvero al giudice di pace.

Penale
Rassegna

Rassegna n. 1 del 22/03/2024

Rassegna mensile della Giurisprudenza Penale della Corte di cassazione – Provvedimenti pubblicati nel mese di Gennaio 2024

Penale
Sesta sezione

Sentenza n. 11726 ud. 16/11/2023 - deposito del 20/03/2024

Disposizioni di cui all’art. 581, commi 1-ter e 1-quater, cod. proc. pen. – Applicabilità nel procedimento di prevenzione – Esclusione – Ragioni.